CONFERENZA STAMPA – CAMERA DEI DEPUTATI – ON. FRANCESCO PROIETTI COSIMI COORDINATORE NAZIONALE M.S.I. DESTRA NAZIONALE

P1260519_resized

P1260517_resized

 

P1260520_resized

 

A 23 anni dal suo scioglimento il Msi-Dn torna oggi in campo.

Lo facciamo in punta di piedi consapevoli che più di qualcuno ci snobberà e che più di qualcun altro sorriderà.

Una cosa dev’essere chiara: noi lo facciamo per passione, non per interesse.

Lo facciamo perchè siamo ancora innamorati di questo simbolo e dell’idea di Italia che ha rappresentato. E perchè pensiamo che quell’idea di Italia possa essere ancora attuale e utile ai nostri concittadini.

Noi pensiamo che in Italia ci sia bisogno di una vera destra, nazionale e sociale. Destra che non stia a rimorchio, ma sia trainante. Che non sia assoggettata a nessuno, ma sia protagonista.

Per far questo abbiamo pensato fosse giusto ripartire da zero.

Abbiamo perciò scelto di lanciare un appello a tutti gli innamorati della Fiamma Tricolore che vivono in ogni parte d’Italia.

Certi che se soltanto una minima parte di chi ha simpatizzato o votato per il Movimento sociale di Giorgio Almirante deciderà di riprovarci, di rimettersi in gioco, di partecipare noi avremo vinto la nostra scommessa politica.

Se avessimo pensato al nostro personale interesse, ci saremmo mimetizzati in uno degli schieramenti esistenti. Se avessimo pensato al nostro personale interesse avremmo potuto facilmente saltare su una delle tante zattere che sventolano la bandiera della destra in cerca di poltrone.

Ma non è questo che volevamo e che vogliamo. Non ritorna in campo per uno strapuntino o per una poltrona il Msi-Dn.

Il Movimento sociale é di nuovo in campo per ridare l’orgoglio di una appartenenza a quanti hanno abbandonato la politica attiva dopo gli insuccessi e gli errori che hanno portato alla frammentazione di una intera comunità umana.

Anche noi abbiamo avuto nel recente passato responsabilità e onori. E anche noi abbiamo commesso tantissimi di quegli errori. Abbiamo seguito strade che si sono rivelate sbagliate e dannose. Ma lo abbiamo fatto sempre e soltanto per quel senso di lealtà e di rispetto della parola data che ci fu insegnato sin da quando, giovanissimi, entrammo in una sezione missina. Nel nostro piccolo abbiamo anche cercato di impedire lo sfascio e il baratro. Ma non ci siamo riusciti. E però non abbiamo partecipato né alla lapidazione né ad una impossibile difesa.

Oggi ci rimettiamo in gioco sapendo di poter guardare chiunque in faccia. E offrendo a tutti gli italiani, ma anzitutto agli ex missini di buona volontà, lo strumento per una nuova stagione politica.

Ci riusciremo? Non ci riusciremo? Vedremo.

Intanto ci proviamo. E iniziamo col Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale un cammino che speriamo sia lungo e proficuo.

http://webtv.camera.it/evento/12532

 

This entry was posted in Articoli. Bookmark the permalink.