Ricorda così, i Comandanti Generali Saya e Sindoca del DSSA, Guglielmo Rinaldini.

Leggere tutti questi ameni quanto insensati commenti mette a dura prova il pensiero ultraliberale/liberista del sottoscritto, consapevole che essere liberi non ha prezzo e che possiamo essere veramente liberi solo in occidente sotto un ombrello atlantico…non sono liberi cubani e cinesi sotto il pensiero oligarchico/comunista, non sono liberi gli iraniani sotto il pensiero oligarchico/teocratico.
Essere liberi ha come effetto collaterale purtroppo leggere ancora dopo anni le cose scritte in questo blog.
Conobbi il Comandante Generale con incarichi speciali Saya personalmente, lui e Vice Comandante Generale Sindoca mi scelsero come Ufficiale addetto del DSSA. Effettivamente aveva ottimi contatti con i servizi israeliani ma non solo.
Stavamo arrestando Cesare Battisti, era questione di ore…. tramite uno dei maggiori uomini dell antiterrorismo italiano che fu anche mia bodyguard, quel Marco Campilani che la velina del Kgb De Benedetti, giornale chiamato La Repubblica, mise in prima pagina come bersaglio per le Brigate Rosse.
Ma Cesare Battisti fu dotato di lasciapassare dal piu grande amico dei terroristi allora vivente, Francesco Cossiga, capo del Sismi deviato oggi Aise.
Non ho condiviso molte cose del Generale Saya,la sua durezza , l’intransigenza , poco incline al dialogo, ma il DSSA fu una ottima esperienza,sotto il suo Comando, conobbi funzionari di intelligence persino della Cina che cercava un accordo con la Nato in funzione antislamica radicale.
Ho molti amici islamici moderati, ma oggi esiste una deriva islamista che cancella la civilta moderna in tema di parità di rapporti uomo/donna e in tema di separazione stato/chiesa, questo non significa essere islamofobi, ma difensori dei diritti di una civiltà moderna.
Quando arrestarono i Comandanti Saya e Sindoca, gli infiltrati del Sismi Massa, Giannasi e Vergottini compirono azioni di hackeraggio, plagio e ogni tipica azione da agenti devastatori cercando di costringermi ad abiurare, non riuscendovi.
Dopo poco tempo vennero scarcerati ma nessun giornale o media pubblico la notizia, solo il sottoscritto su internet *avevo perso la possibilita di scrivere su La Padania dopo aver dato scopertura al riciclaggio Telekom Serbia che arricchi il centro/sinistra e Fini tramite Bocchino*…
Dopo anni sono stati assolti nel silenzio generale.
Intanto Battisti e felice in Brasile protetto da terroristi al potere e i magistrati di Milano vogliono regalare la villa di un servitore dell alleanza atlantica ad un terrorista…

Guglielmo Rinaldini ex dirigente affari riservati e generali DSSA Antiterrorismo

This entry was posted in Articoli. Bookmark the permalink.

One Response to Ricorda così, i Comandanti Generali Saya e Sindoca del DSSA, Guglielmo Rinaldini.

  1. admin says:

    Ho conosciuto anche io ,come molti il “” Comandante”” certo uomo di altri tempi, rispetto agli altri pari grado. Mi spezzo ma non mi piego, ma figure come quella del mitico Comandante Generale Gaetano Saya, restano nel cuore di ognuno di noi, che in armi abbiamo servito sotto il suo comando per la sicurezza atlantica.

Lascia una risposta