Disposizioni Interne

Sig.ri Dirigenti, Funzionari, Coordinatori, Militanti, Iscritti.

Si raccomanda alle S.V. ill.me di adeguarsi allo Statuto-Atto Costitutivo del Partito, unico nella Nazione con peculiarità esclusive.

Il nostro Partito unico nel suo genere in Italia,con uno Statuto Atto-Costitutivo, passato al vaglio di Tribunali della Repubblica , Procure, Corti di Appello, finanche da apposita indagine dell’Arma dei Carabinieri, che sancivano tutti concordemente la piena liceità dei suoi contenuti.

Noi con la nostra azione politica preserviamo la democrazia, non la applichiamo certo. Tutti gli appartenenti vengono incorporati dalla Presidenza, così la loro revoca. Ovviamente si chiede un’obbedienza pronta cieca ed assoluta al Capo, così come a tutti i Capi indicati.Unico, obiettivo di tutti noi,il raggiungimento del Potere Costituito secondo le Leggi della Repubblica.Ma, nel nostro Partito non vige la democrazia, nemica da sempre della libertà.Questo non vuol dire prevaricazioni degli organi di Comando verso i sottoposti, pertanto i vari strumenti oggi disponibili sulla rete devono essere a uso di un proficuo lavoro politico, non sterili discussioni senza senso alcuno.Inoltre, tra Camerati, si deve comunque improntare un comportamento consono di civile convivenza. Noi,siamo l’unico Partito, che resta dalla costituzione della Repubblica ad oggi. Abbiamo. gli occhi del mondo intero su di noi. La gloria della Vittoria ci aspetta.

Il Capo del M.S.I. – Destra Nazionale 

Maria Antonietta Cannizzaro